Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

07 Settembre 2017 - Pisano al consigliere provinciale Severino: Dal centrosinistra solo danni al territorio

Testo della dichiarazione del Capogruppo di Officine del Sud-Fratelli d’Italia, Giuseppe Pisano:

“Il consigliere provinciale Severino, nella sua risposta all’assessore Mungo riguardo alla problematica della pulizia delle strade della città di competenza provinciale, ha evidentemente perso il controllo, preoccupato di dover a tutti i costi prendere le difese del presidente Bruno e del suo “cerchio magico” targato Pd. E’ utile evidenziare che da parte nostra non c’è alcun intento di alimentare polemiche che vadano oltre la semplice segnalazione del mancato o parziale intervento di pulizia e diserbo sui tratti di strada del Capoluogo che l’amministrazione provinciale avrebbe dovuto garantire con un preciso cronoprogramma e non al termine dell’estate. Catanzaro, pur rispettando le aspettative degli altri comuni dell’hinterlad, avrebbe meritato tutt’altra considerazione, ma è inutile ribadire  che mentre da una parte c’è un assessore all’ambiente impegnato ogni giorno sul campo per fronteggiare le criticità del territorio, in gran parte legate alla ormai ordinaria inciviltà, dall’altra c’è una maggioranza in seno alla Provincia che continua a galleggiare senza dare risposte alla comunità. Se la giustificazione addotta a tale inefficienza è solo squisitamente politica, ovvero i profondi tagli al bilancio frutto dalla famigerata riforma Del Rio, non possiamo che ribadire che il danno è stato consumato tutto all’interno del centrosinistra che, dal governo nazionale, fino alla Regione e alla Provincia, si è distinto solo per la sua fallimentare gestione. Rassicuriamo, allora, il consigliere Severino: si goda questi ultimi scampoli di notorietà, perché il centrodestra, forte del traino dell’amministrazione Abramo, riprenderà la guida della Provincia e, tra due anni, anche della Regione mandando finalmente a casa Bruno, Oliverio, Magorno e tutti gli “amici degli amici” che hanno prodotto solo danni al nostro territorio”.