Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

26 Febbraio 2018 - Rotatorie viale Emilia, riunione operativa commissioni lavori pubblici e urbanistica

Le tre rotatorie che la Provincia deve realizzare fra la Motorizzazione e la strada statale 106 sono state il tema della seduta congiunta delle commissioni consiliari ai lavori pubblici e all’urbanistica presiedute, rispettivamente, da Luigi Levato (capogruppo Forza Italia) e Antonio Mirarchi (Catanzaro da Vivere).

All’incontro hanno partecipato l’assessore comunale ai lavori pubblici, Franco Longo, i consiglieri Lorenzo Costa (capogruppo Pd), Roberto Guerriero (capogruppo Socialisti e Democratici) e Cristina Rotundo (Fare per Catanzaro), il tenente colonnello della Polizia locale, Salvatore Furriolo, il responsabile del settore competente della Provincia, Floriano Siniscalco, Domenico Marino (ufficio tecnico ente intermedio).

Nel corso della riunione è stato evidenziato come siano già pronti i progetti esecutivi delle tre rotatorie predisposti dalla Provincia. Per completare l’iter e avviare i lavori manca però lo stanziamento dei fondi che è di competenza della Regione.

“Questo stallo – hanno affermato Levato e Mirarchi – non è più accettabile. L’importanza, in termini di sicurezza, che queste tre infrastrutture viarie rivestono in quella zona del capoluogo, sempre molto trafficata e fulcro di diverse e frequentate attività commerciali, impone che anche la Regione, come il Comune e la Provincia, faccia la propria parte in fretta”.

Levato e Mirarchi hanno sottolineato che “nei prossimi giorni, insieme all’assessore Longo, chiederemo al settore di riferimento della Regione una riunione ad hoc finalizzata a conoscere con certezza i tempi dello stanziamento dei fondi”.

Nello specifico, le rotatorie in programma verranno costruite all’altezza dell’incrocio fra via fiume Busento e viale Emilia, nei pressi della Motorizzazione civile; su viale Emilia all’intersezione con via Curtatone e all’incrocio con via Alto Adige.

“Si tratta di interventi fondamentali per aumentare la sicurezza degli automobilisti”, hanno aggiunto Levato e Mirarchi.

Le commissioni hanno anche discusso della realizzazione di un’altra rotatoria, all’altezza del cavalcavia di Giovino, che dovrà essere costruita e finanziata dall’Anas.