Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

10 Luglio 2018 - Bilancio, Pisano: Da Ministero conferma che i conti sono in ordine

“Domani, con l’esame della delibera sugli equilibri di bilancio, il Consiglio comunale potrà prendere atto, per l’ennesima volta, di quanto continui ad essere efficace sui conti l’azione amministrativa del sindaco Sergio Abramo”.

Lo ha affermato il presidente della commissione consiliare al bilancio, e capogruppo di Officine del Sud, Giuseppe Pisano.

“Con i tecnici del settore servizi finanziari abbiamo avuto modo di esaminare, proprio stamattina, lo straordinario lavoro eseguito sui conti da Palazzo De Nobili. È stata, quella del bilancio, una priorità che il primo cittadino ha perseguito fin dal suo insediamento, nel 2012, per riportare il Comune all’interno dei vincoli imposti dal Patto di Stabilità che ha consentito, a cascata, di far ripartire l’attività amministrativa e bandire nuovi concorsi per dare nuova linfa a una pianta organica ridotta all’osso”.

“L’ulteriore conferma della bontà del lavoro di Abramo sui conti, per cui vanno ringraziati anche i dipendenti del settore servizi finanziari, e il loro dirigente, è arrivata dal dipartimento affari interni e territoriali del ministero dell’Interno, che soltanto qualche giorno fa, come riportato ieri dall’inserto on line sulla pubblica amministrazione del Sole 24 ore, ha pubblicato un lungo elenco di enti locali dei quali è certificato un regime di dissesto, pre-dissesto o in riequilibrio pluriennale”.

“Fa un certo effetto vedere all’interno della lista un gran numero di Comuni calabresi, da Cosenza a Vibo Valentia, da Reggio Calabria a Soverato, passando per la provincia di Vibo fino ad arrivare a diverse Comunità montane, ma forse si rende troppo poco merito a quei Comuni che su questo piano problemi non ne hanno: se Catanzaro ha i conti in ordine e con situazioni di dissesto o pre-dissesto, o ancora sulla necessità di effettuare manovre di riequilibrio pluriennale, non ha nulla da spartire, lo si deve all’incisività del sindaco Abramo pure su questo fronte. Catanzaro – ha concluso Pisano – conferma ancora una volta di essere quell’esempio di virtuosità che la trasforma in un punto di riferimento per l’intera regione”.