Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

08 Agosto 2018 - Conferenza servizi su problematiche chioschi con F.Mancuso e Cardamone

Una conferenza dei servizi che si è tenuta negli uffici del settore patrimonio di Palazzo De Nobili è servita a fare il punto della situazione sulle problematiche relative i chioschi e, in particolare, quelli delle edicole.

L’incontro, che recepito un preciso input del sindaco Sergio Abramo, ha visto la partecipazione del consigliere comunale Filippo Mancuso, che ha ricevuto la delega proprio dal primo cittadino, dal vicesindaco e assessore al patrimonio, Ivan Cardamone, del dirigente del settore, Andrea Adelchi Ottaviano, e del funzionario del settore attività economiche, Mario Mancuso.

Il vicesindaco e il consigliere comunale hanno sottolineato la necessità di affrontare la problematica al fine di venire incontro alle esigenze di un comparto, quello che comprende le edicole e il piccolo commercio in genere, attanagliato da una profonda crisi economica che ha già causato, in alcuni casi, il mancato pagamento della Tosap e dei canoni concessori da parte degli operatori.

Il doppio sistema di tassazione è stato pertanto messo sotto esame da Ivan Cardamone e da Filippo Mancuso. “Proprio per la crisi del comparto questo doppio balzello non è più sopportabile da parte dei gestori”, hanno affermato, “e stiamo quindi proponendo ai settori comunali al patrimonio e alle attività economiche, dopo esserci confrontati con il sindaco Abramo, di valutare la possibilità di una revisione di tutta la regolamentazione in modo che gli operatori morosi possano saldare in un arco temporale più ampio di quello attualmente previsto gli importi dovuti all’amministrazione comunale. Allo stesso tempo, abbiamo chiesto ai funzionari di valutare l’opportunità di alleggerire, per il futuro, una delle due tasse attualmente previste”.

Il consigliere e il vicesindaco hanno ribadito che tutte le valutazioni spetteranno agli uffici di Palazzo De Nobili, e in particolare al settore finanziario, chiamato a verificare “la fattibilità di ogni intervento anche alla luce del fatto che, ad oggi, in ogni caso, la riscossione di quanto dovuto all’amministrazione comunale è comunque molto esigua”.

Nel corso della conferenza dei servizi è stata anche affrontata la problematica degli alloggi dei custodi di scuole e strutture comunali. Anche in questo caso Mancuso e Cardamone hanno proposto una maggiore rateizzazione  di quanto dovuto al fine di sanare situazioni pregresse  che non saranno mai sanate se non con un’agevolazione.