Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

12 Settembre 2018 - Interrogazione deputata Ferro su voli Lamezia-Roma, commento Polimeni

Testo integrale della dichiarazione diramata dal presidente del Consiglio comunale Marco Polimeni:

“È stato un deciso segnale di attenzione verso la Calabria l’interrogazione che il deputato Wanda Ferro, riprendendo una mia segnalazione, ha presentato ai ministri delle infrastrutture e dei trasporti, dello sviluppo economico, del lavoro e delle politiche sociali, delle politiche agricole e del turismo. La ringrazio a nome tutti i cittadini di Catanzaro, ma devo sottolineare che non avevo alcun dubbio sul fatto che, grazie alla sua riconosciuta sensibilità, venisse sottoposto in fretta all’attenzione del governo nazionale un problema, quello dell’assenza di voli low cost da Lamezia a Roma, che è gravemente lesivo degli interessi dei calabresi.

Alla fine di agosto, infatti, avevo posto l’attenzione sulla mancanza di voli economici dal più importante scalo regionale alla capitale sottolineando come, grazie a una compagnia privata, fossero stati introdotti tariffe low cost da Lamezia a Milano Malpensa.

Per questo motivo mi sono chiesto, riproponendo una domanda che si sono fatti molti cittadini, perché Sacal e Regione non si fossero attivate per reintrodurre, vista la frequenza e l’affluenza dei calabresi che raggiungono ogni giorno Roma, o dei turisti che vorrebbero raggiungere la Calabria, ma sono limitati dall’esosità dei tagliandi aerei, voli low cost anche su questa importante tratta. La questione, oltretutto, non riguarda solo l’aeroporto di Lamezia, ma coinvolge anche quelli di Reggio e Crotone, in un più ampio discorso relativo all’abbattimento delle distanze e dei tempi di trasferimento di una regione lasciata, purtroppo, spesso isolata e abbandonata a se stesso. Grazie a Wanda Ferro questa vicenda ha ottenuto la ribalta nazionale. Ora mi aspetto, e insieme a me se l’aspettano tutti i calabresi, che il Governo intervenga per ridare ai nostri concittadini facilità ed economicità negli spostamenti aerei, anche valutando la proposta dell’on. Ferro di estendere la continuità territoriale agli altri aeroporti calabresi, considerato l’isolamento dovuto allo stato delle infrastrutture stradali e all’insufficienza dei collegamenti ferroviari. Ne va dello sviluppo della regione e delle opportunità di lavoro dei calabresi”.