Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

08 Novembre 2018 - Gallo: Si attivi iter finanziamento per riqualificazione parco via Molise

“Ho presentato al Comune di Catanzaro alcune proposte mirate a rendere più accogliente e vivibile il parchetto di via Molise e che consentirebbero di riqualificare un’ampia area per i bambini e tutte le famiglie nel quartiere Santa Maria”. Lo afferma la vicepresidente del Consiglio comunale, Roberta Gallo, promotrice di un’iniziativa progettuale che riguarda anche uno spazio verde comunale, attualmente non utilizzato, e per cui il settore Grandi opere di Palazzo de Nobili ha predisposto nei scorsi mesi un’apposita relazione tecnica. “Sono state suggerite delle soluzioni che garantirebbero migliori condizioni di sicurezza e accessibilità nel parco di via Molise, specialmente per i più piccoli. Inoltre, è stato segnalato all’attenzione dei tecnici comunali – ha evidenziato Gallo – un grande spazio verde che è un residuo delle opere di urbanizzazione inserito nel piano di lottizzazione della zona a sud della città destinata ad opere ed impianti d’interesse pubblico. L’idea progettuale prevede una riqualificazione ed una complessiva riorganizzazione degli spazi, mediante la creazione di aree gioco per bambini, zone relax, aggregative e a verde, individuando spazi e aree di socializzazione per diverse fasce d’età. Particolare attenzione è stata rivolta soprattutto ai bambini a cui è necessario offrire nuovi spazi per il divertimento e per l’aggregazione. Inoltre, è prevista la realizzazione di un campetto polivalente per le attività sportive e la messa a dimora di nuovi alberi con l’integrale rifacimento del verde che oggi non versa in buone condizioni. I progetti sono stati sottoposti all’attenzione dell’amministrazione comunale già da diverso tempo per individuare i canali necessari per ricevere un adeguato finanziamento. Gli interventi potrebbero essere conformi ai requisiti richiesti nell’ambito del Pon “Legalità” del Ministero dell’Interno destinato alle regioni del Sud. Auspico, dunque, che il sindaco possa dare una risposta attivando l’iter progettuale e dando una risposta ai bisogni della comunità”.