Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

06 Maggio 2017 - FOCUS/ Elezioni amministrative: Abramo rieletto sindaco, tutti i risultati definitivi

Al termine del turno di ballottaggio di domenica 25 giugno, il candidato sindaco uscente del centrodestra, Sergio Abramo, è stato rieletto con il 64.39% (21963 voti)  superando il candidato del centrosinistra, Vincenzo Ciconte, che ha totalizzato il 35.61% (12148 voti). L'affluenza finale si è attestata sul 47,06% (35442 votanti). 

 

LEGGI TUTTI I RISULTATI
 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE UTILI SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 

 

 

Le elezioni comunali per  il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale  si terranno domenica 11 giugno 2017, con eventuale turno di ballottaggio il 25 giugno.

Le operazioni di voto si svolgeranno nella giornata di domenica 11 giugno 2017 dalle ore 07.00 alle ore 23.00. Nell'eventuale ballottaggio le predette operazioni si svolgeranno nella giornata di domenica 25 giugno  dalle ore 07.00 alle ore 23.00.

L’Ufficio elettorale comunale ha reso note le prossime scadenze in vista del voto.

ADEMPIMENTI RELATIVI ALLE CANDIDATURE

Orari di apertura degli uffici comunali per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature

VENERDÌ            12 MAGGIO       dalle ore 08.00 alle ore 20.00

SABATO             13 MAGGIO       dalle ore 08.00 alle ore 12.00

NOMINA DEGLI SCRUTATORI

La Commissione elettorale comunale si riunirà in data tra il 17 e il 22 maggio nell’ufficio elettorale di palazzo De Nobili,  di via Iannoni, per la nomina degli scrutatori destinati agli uffici elettorali delle  NOVANTA  sezioni.

Esercizio del diritto di voto dei cittadini dell'Unione Europea

I cittadini dell'Unione Europea che risiedono nel Comune di Catanzaro  che hanno Già votato nelle ultime  elezioni  comunali o che hanno  presentato domanda entro lo scorso 2 maggio, possono partecipare alla consultazione amministrativa

VOTO DOMICILIARE

Il voto domiciliare è previsto esclusivamente a favore:

  1. degli elettori in dipendenza vitale e continuativa da apparecchiature elettromedicali
  2. degli elettori che sono affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di trasporto pubblico.

VOTO ASSISTITO

Sono considerati elettori, fisicamente impediti i ciechi, gli amputati delle mani e gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità.

L'impedimento deve essere ricollegabile alla capacità visiva od al movimento delle mani. Sono escluse le infermità che riguardino la sfera psichica, a meno che questa condizione non comporti anche una menomazione fisica in grado di incidere sulla capacità di esercitare materialmente il diritto di voto.

La funzione di accompagnatore, scelto fra gli elettori e può essere esercitata per un solo elettore fisicamente impedito. Il Presidente del Seggio quindi appone una annotazione di svolgimento di tale compito sulla Tessera Elettorale dell'accompagnatore (assicurarsi di avere lo spazio all'apposizione del bollo).

Per poter essere assistiti da un accompagnatore di fiducia l'elettore potrà richiedere la certificazione, per attestare l' impedimento:

ACCOMPAGNAMENTO AL SEGGIO DI ELETTORI NON DEAMBULANTI

Gli elettori disabili, su sedia a ruote, privi di autonomo mezzo di trasporto, possono richiedere di essere accompagnati dalla loro residenza/domicilio nel territorio del Comune, al più vicino seggio privo di barriere architettoniche, per l'esercizio del diritto di voto, con successivo ritorno alla propria abitazione.

TESSERA ELETTORALE

Per essere ammessi a votare presso la sezione elettorale di appartenenza, è necessario esibire, unitamente ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale.

Chi viene iscritto nelle Liste elettorali per la prima volta (ad esempio chi diventa maggiorenne, chi acquisisce la cittadinanza italiana, chi trasferisce la residenza da un altro Comune) riceve al proprio domicilio la tessera elettorale; in caso di mancato recapito, la tessera rimane in giacenza presso l'Ufficio Elettorale, dove può essere ritirata negli orari di apertura. Il ritiro potrà essere effettuato personalmente dall'interessato o, da parente/affine od altro soggetto, ai quali l'interessato abbia conferito delega scritta. In ogni caso è richiesta l'esibizione del documento di riconoscimento. Non è ammesso in alcun modo il ritiro senza delega scritta dell’interessato.

La tessera elettorale riporta l'indicazione delle generalità dell'elettore (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo), il numero di sede ed indirizzo della sezione elettorale di assegnazione dove è possibile esprimere il diritto di voto.

La tessera elettorale è un documento personale a carattere permanente, è gratuito ed è valido per 18 consultazioni.

L'ufficio elettorale invita gli elettori del Comune di Catanzaro a controllare la propria tessera elettorale per verificarne la validità, in quanto la stessa non può essere utilizzata se tutte le caselle che si trovano nella parte interna del documento sono timbrate.

Il Comune invita i cittadini ad effettuare fin da ora il controllo e a presentarsi all'ufficio elettorale di palazzo de Nobili oppure nelle sedi anagrafiche decentrate di Catanzaro Lido e Santa Maria  per la stampa della nuova tessera. Questo nell'ottica di evitare disagi e lunghe attese nei giorni immediatamente precedenti alla data del voto . i predetti uffici sono aperti da lunedì a venerdì dalle ore 8,45 alle ore 12, 45 e nelle giornate di lunedì e mercoledì anche di pomeriggio, dalle ore 14,45 alle ore 16,45. Nella settimana che precede il voto gli uffici saranno aperti ininterrottamente dalle ore  9 alle ore 19. Il rilascio della nuova tessera non ha costi, avviene immediatamente, previa esibizione della vecchia tessera elettorale e di un documento di identità valido.

La richiesta di rilascio della nuova tessera potrà essere presentata personalmente dall'interessato o, da parente/affine od altro soggetto, ai quali l'interessato abbia conferito delega scritta. In ogni caso è richiesta l'esibizione del documento di riconoscimento. 

Cosa fare in caso di...

  • FURTO della tessera: il titolare della tessera munito di documento di identità deve presentare la denuncia di furto presso l'ufficio elettorale, contestualmente alla richiesta del duplicato della tessera stessa. L'ufficio elettorale ne rilascerà il duplicato.
  • SMARRIMENTO della tessera: il titolare della tessera munito di documento di identità deve presentare una dichiarazione sostitutiva della denuncia di smarrimento presso l'ufficio elettorale, contestualmente alla richiesta del duplicato della tessera stessa. L'ufficio elettorale ne rilascerà il duplicato.
  • DETERIORAMENTO della tessera: l'elettore potrà richiederne un duplicato presso l'Ufficio Elettorale del comune di residenza, previa presentazione di apposita domanda e riconsegna del documento deteriorato.
  • ESAURIMENTO DEGLI SPAZI DISPONIBILI nella tessera per il timbro di avvenuta votazione: l'elettore deve rivolgersi all'ufficio elettorale, che provvede al rinnovo della tessera. E' necessario presentare la vecchia tessera elettorale.