Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

28 Dicembre 2018 - FOCUS/ Nuovo impianto di videosorveglianza: c'è l'ok definitivo del Viminale

“È un grande risultato dell’amministrazione comunale e l’ennesima promessa mantenuta: Catanzaro sta per diventare una città ancora più sicura”.

Lo ha affermato il sindaco, Sergio Abramo, annunciando l’ok del ministero dell’Interno al progetto di installazione di nuove 150 fra telecamere e lettori di targa. “Ora che è arrivato anche l’ultimo ok da Roma, il Comune potrà andare avanti a grandi passi verso la piena realizzazione di questo nuovo sistema di videosorveglianza”, ha aggiunto il primo cittadino sottolineando che i lavori partiranno entro gennaio. 

Il progetto, cofinanziato dal Viminale e dalla Regione per 2 milioni di euro, è stato redatto da Palazzo De Nobili con la collaborazione e la supervisione dell’ufficio tecnico di Polizia di Stato della Questura, che seguirà anche l’esecuzione degli interventi di installazione del sistema che verrà gestito dal Comune, dalla Polizia locale e dalle Forze dell’Ordine.   

Il parere di conformità ministeriale sulla documentazione tecnica è stato consegnato proprio questa mattina al dirigente del settore patrimonio, Andrea Adelchi Ottaviano, e al capo di gabinetto, Antonio Viapiana. 

“Con questo impianto tecnologico di supporto alle nostre Forze dell’Ordine e alla Polizia locale verrà notevolmente migliorato il monitoraggio delle strade del capoluogo con una copertura capillare di tutte le principali arterie d’accesso e d’uscita della città, e con un riguardo particolare alla zona sud e ai quartieri Corvo, Aranceto e Pistoia”, ha detto ancora Abramo, “una volta installate e attivate, le telecamere e i lettori di targa saranno un utile deterrente e un ausilio concreto nel contrasto a ogni forma di criminalità, per il controllo del territorio e per perseguire l’abbandono indiscriminato di rifiuti. Ho più volte sostenuto di pensare a una città più sicura e ora che il ministero dell’Interno ha approvato il nostro progetto sono assolutamente soddisfatto, è un’altra promessa mantenuta da questa amministrazione”.

Il sindaco ha ringraziato “i tecnici e i dirigenti comunali che hanno seguito l’iter progettuale, i poliziotti dell’ufficio tecnico della Questura, che in questi anni hanno lavorato gomito a gomito con il Comune nella stesura delle linee guida di questo complesso progetto, il questore Di Ruocco e il prefetto Ferrandino, che hanno seguito passo dopo passo questo percorso finalizzato a incrementare la mappatura tecnologica del perimetro di Catanzaro”. 

Queste nuove 150 fra telecamere e lettori di targa si integreranno con le cento telecamere circa già presenti nel centro storico, nel rione stadio, nei quartieri San Leonardo e Santa Maria. Una volta integrato, il nuovo sistema sarà dotato di manutenzione di tipo evolutivo.