Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

13 Aprile 2017 - Ok a proposta aggiudicazione passerella fiume Castaci

“Con la proposta di aggiudicazione dei lavori per la realizzazione di una passerella sul torrente Castaci, nel quartiere Cava, l’amministrazione comunale dà un’altra risposta concreta alla cittadinanza”.

Lo ha affermato il sindaco Sergio Abramo commentando la proposta di aggiudicazione dell’appalto alla ditta “Baffa Francesco” srl, che si è classificata al primo posto nella gara bandita da Palazzo De Nobili.

I lavori prevedono un importo di circa 400mila euro finanziati con l’accensione di un mutuo. Al bando hanno partecipato 186 fra imprese o associazioni temporanee di imprese.

La ditta “Baffa Francesco” ha presentato un ribasso del 29,5670%. La commissione giudicatrice, presieduta dal responsabile unico del procedimento, Franco Greco, dovrà ora provvedere alle verifiche necessarie a completare l’iter tecnico-amministrativo dell’appalto e procedere, dopo l’aggiudicazione, all’effettiva consegna dei lavori.   

“Una volta ultimate queste obbligatorie procedure burocratiche”, ha aggiunto il sindaco, “potrà così vedere la luce una struttura indispensabile per migliorare la mobilità e la sicurezza all’interno del quartiere Cava”.

Gli interventi appaltati comportano infatti la costruzione di una passerella in cemento armato sul torrente Castaci: “In questo modo – ha proseguito Abramo - verranno completamente eliminati i disagi che si creano nella zona ogni volta che copiose precipitazioni causano l’esondazione del torrente spaccando in due il quartiere. Con l’accensione del mutuo l’amministrazione comunale ha inteso individuare le risorse necessarie per cancellare una problematica annosa”.

“Per raggiungere questo importante obiettivo è stato fondamentale il lavoro di squadra dell’amministrazione. Quando parlo di lavoro di squadra mi riferisco alla sinergia che hanno saputo dimostrare la parte politica e la parte tecnica di Palazzo De Nobili. Per questo – ha sottolineato ancora Abramo – è doveroso ringraziare il consigliere comunale Luigi Levato che, da amministratore e uomo che conosce da vicino questo particolare problema, ha puntualmente  seguito l’iter che ha portato alla predisposizione del bando e al successivo espletamento della gara oltre a sollecitare la redazione del progetto, effettuato dal settore lavori pubblici, alla base dell’opera. Così facendo il Comune ha saputo dare un altro grande esempio di buona amministrazione che, sono sicuro, verrà apprezzato dai residenti del quartiere Cava, che questo intervento l’attendevano da troppo tempo”.