Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

06 Febbraio 2018 - Abramo e Polimeni accolgono nuovo prefetto Ferrandino

Il sindaco Sergio Abramo e il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, hanno ricevuto questa mattina, a Palazzo De Nobili, il nuovo prefetto di Catanzaro Francesca Ferrandino.

Nel corso della visita istituzionale, Abramo e Polimeni hanno avuto modo di discutere con il rappresentante dello Stato delle tematiche più importanti che riguardano il capoluogo, condividendo l’opportunità e la volontà di continuare la sinergia avviata fra Comune e Palazzo di Governo. Il potenziamento delle tecnologie di contrasto e deterrenza della criminalità, lo sgombero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica occupati abusivamente e la conseguente consegna ai legittimi assegnatari, ogni altra forma di collaborazione finalizzata a contrastare fenomeni di micro e macro criminalità sono stati fra i punti trattati dopo i rituali auguri di buon lavoro per il nuovo incarico.

Il sindaco e il presidente dell’assemblea hanno inoltre apprezzato il commento della dott.ssa Ferrandino, che si è detta favorevolmente impressionata dal decoro urbano, dalla pulizia e dalla gestione della raccolta differenziata sul territorio comunale. Ampia condivisione è stata poi manifestata dai due esponenti dell’amministrazione comunale in relazione all’importanza, sottolineata dal Prefetto, di incrementare la capacità di accoglienza del territorio per immigrati e migranti.

Già prefetto a Bergamo, Agrigento e Messina, la dott.ssa Ferrandino ha sostituito Luisa Latella, nominata commissario straordinario alle Universiadi di Napoli 2019. Il nuovo rappresentante del Governo è stato accolto in Municipio dal segretario generale Vincenzina Sica, dal tenente colonnello della Polizia locale, Franco Basile, e dal cerimoniere del Palazzo, Umberto Falvo.