Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

09 Febbraio 2018 - Report servizio rifiuti: obiettivo far pagare meno ai cittadini

“Far pagare meno ai cittadini e avere una città pulita”. E’ questa la “sfida” che l’amministrazione Abramo vuole lanciare a quanti ancora sono restii a attuare la differenziata. Le linee su cui si snoderà il piano sono state illustrate,questa mattina, alla stampa, dall’assessore all’igiene e ambiente, Domenico Cavallaro.  L’assessore  a sciorinato dati numerici  e slide  per esporre  il report sulla valutazione complessiva  del servizio di raccolta. Nella sua esposizione, Cavallaro, è stato coadiuvato dall’ing Maria Rosaria Mangiatordi della Sieco, ditta che gestisce la raccolta. “Vogliamo iniziare un nuovo percorso  oggi che sulla base dei risultati di tutto il 2017, possiamo  avere un quadro  più chiaro e esaustivo delle criticità che stanno accompagnando il servizio.  Certamente – ha proseguito - dobbiamo partire dall’eliminazione di quei fenomeni che finiscono per creare cumuli di rifiuti lungo le strade, nelle piazze in prossimità di  locali della ristorazione, ma anche di enti pubblici e presidi sanitari. Non voglio, in prima persona, essere complice di questa situazione che finisce per appesantire i costi di smaltimento e di conseguenza ci impedisce di diminuire la tassa a carico dei cittadini. Un fenomeno, quello del sacchetto abusivo, che  finisce per penalizzare i cittadini  corretti e virtuosi  che per fortuna sono la maggioranza, considerato che abbiamo consolidato  una percentuale superiore al 60 per cento,  anche se il  nostro obiettivo  è quello di superare, nel 2018, la soglia del 65 per cento. Per questo chiederò la collaborazione di tutti i consiglieri, delle associazioni, delle scuole, degli amministratori dei condomini, delle grandi strutture pubbliche, dei sindacati di categoria. Un coinvolgimento a trecento sessanta gradi della città  per fronteggiare questo fenomeno di inciviltà  che  penalizza  chi si comporta in modo corretto  oltre a ferire  il decoro della città. Tra le iniziative di sensibilizzazione che abbiamo in cantiere, anche la giornata dedicata all’ambiente e alla raccolta differenziata che organizzeremo con le scuole la prima domenica di maggio. In piazza, quindi, con stand, giochi, ma anche azioni di sensibilizzazione e dimostrative di compostaggio dei rifiuti, attraverso al realizzazione di fioriere, rigorosamente gialle e rosse. Abbiamo anche idea di agevolare quei condomini sprovvisti di aree per la sistemazione dei carrellati agevolando la tassa per l’occupazione del suolo pubblico, con l’impegno di fare in modo che l’uso sia esclusivo del condominio altrimenti le multe verranno a carico  del palazzo che ha ricevuto l’autorizzazione. Una cosa  posso assicurare. L’impegno mio e dell’amministrazione con in testa il sindaco Abramo affinché tutti i cittadini siano coinvolti in questo grande processo di civiltà e di rispetto dell’ambiente. Tolleranza zero,quindi, per quanti trasgrediscono le regole del corretto conferimento dei rifiuti”.