Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

31 Ottobre 2018 - Nota Abramo su parlamentari calabresi in commissione parlamentare antimafia

Il sindaco Sergio Abramo si è congratulato con Wanda Ferro, Jole Santelli e Giuseppe Mangialavori, designati dai rispettivi partiti come componenti della commissione parlamentare antimafia. “Sono tre nomine che mi fanno sentire orgoglioso di essere calabrese e di far parte dello schieramento politico che ha puntato proprio su di loro nell’ultima tornata elettorale. Che Forza Italia e Fratelli d’Italia abbiano scelto Jole Santelli, Giuseppe Mangialavori e Wanda Ferro in  qualità di propri rappresentanti all’interno della commissione antimafia, è il segno dell’autorevolezza che questi tre esponenti politici hanno acquisito con il loro lavoro all’interno di Camera e Senato. Sono sicuro che, come hanno sempre fatto, sapranno ancora una volta dare un contributo concreto, attivo e preciso, che potrà essere fondamentale per il funzionamento di questa importantissima commissione, ancora più importante per una regione, come la Calabria, nella quale la presenza della mafia è soffocante da sempre”. Abramo si è congratulato anche con gli altri tre calabresi indicati per l’organismo interparlamentare, Margherita Corrado, Dalila Nesci e Nicola Morra: “La commissione antimafia va al di là del colore politico e degli steccati ideologici, è uno strumento pensato per contrastare un fenomeno, quello della criminalità organizzata, che è assolutamente distruttivo per i territori. L’apporto di tutti, la capacità di fare rete, la conoscenza di alcune dinamiche che solo chi vive in certe regioni può conoscere, sono strumenti essenziali per provare a schiacciare le mafie”.