Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

Per richiedere l'autorizzazione per la concessione in uso temporaneo dell’Auditorium Casalinuovo per la realizzazione di manifestazioni è necessario inviare un’apposita richiesta all’Assessorato alla Cultura e Spettacolo, Piazza Garibaldi, 21 - 88100 Catanzaro, Tel. 0961-794388, Fax 0961-881491, E-mail assessorato.cultura@comunecatanzaro.it.


Il conduttore autorizzato, nel rispetto del Disciplinare di cui alla Delibera della G.M. n. 426 del 22.09.2003, dovrà, necessariamente, farsi carico dei sotto elencati servizi e prescrizioni:
• Divieto a utilizzare pareti e tutti gli ambienti interni ed esterni per affiggere o fissare elementi di qualsiasi natura;
• Divieto al fumare all'interno della sala;
• Divieto di installare strutture ed effettuare interventi che possono danneggiare i locali;
• Obbligo a non superare la capienza della sala (520 persone);
• Obbligo a mantenere sgombre e fruibili le uscite di sicurezza e i percorsi d'esodo;
• Presenza, durante la manifestazione, di personale addetto alla sorveglianza;
• Pulizia, a proprie spese, dei locali che dovranno essere riconsegnati nello status quo ante;
• Servizio di vigilanza, a vostro carico, dei locali e delle attrezzature, per tutto il periodo di utilizzo della struttura;
Versamento ticket di euro 400,00 da versare sul C/C 299891 intestato a Tesoreria Comunale di Catanzaro ed avente come causale “utilizzo Auditorium CasaIinuovo";
Polizza assicurativa a copertura di eventuali danni alla struttura e impianti per un importo pari ad euro 2.000,00 o deposito cauzionale con assegno circolare non trasferibile di euro 2.000,00 intestato al Comune Catanzaro (l’assegno, accertata l’assenza di danni sarà immediatamente restituito);
Polizza assicurativa R.C.T. massimale non inferiore ad euro 1.000.000,00 prestata in favore del Comune di Catanzaro per il periodo di utilizzo della struttura;
Obbligo ad attenersi scrupolosamente alle direttive che verranno impartite dal Comune di Catanzaro;
Permesso SIAE (per eventi riguardanti attività spettacolistiche);
Presidio VV.FF. (par aventi riguardanti attvltà spettacolistiche);

In ogni caso, il Comune di Catanzaro resta sollevato da ogni responsabilità per danni a persone o cose occorsi durante tutto il periodo della manifestazione. La responsabilità grava unicamente sul conduttore che resta impegnato a garantire tutte le condizioni di sicurezza.
Il conduttore è penalmente e civilmente responsabile per danni a persone o cose derivanti daIl'uso distorto degli impianti e attrezzature, oltre che per la mancata osservanza di quanto prescritto nella presente nota.
La mancata osservanza di quanto prescritto può comportare l’immediata revoca dell'autorizzazione di concessione della struttura, fatta salva la facoltà del Comune di Catanzaro di adottare i provvedimenti richiesti dalle singole circostanze.